Anno di pubblicazione 2005

Il volume ha per oggetto la Grotta dell’Orso di Gabrovizza, la Grotta Azzurra di Samatorza e il Riparo nell’abitato di Sistiana; in queste imponenti cavità Carlo Marchesetti ha effettuato a fine Ottocento le prime ricerche archeologiche, delle quali vengono esposti i risultati. Per l’occasione il Gruppo ha eseguito nuovi rilevamenti di precisione, trascrivendo centinaia di nomi presenti sulle pareti, tra i quali quelli dei pionieri della speleologia triestina. Sono descritti gli adattamenti che le tre grotte hanno subito durante la Grande Guerra e in particolare il sistema idric per la raccolta dell’acqua di stillicidio, un impianto unico nel suo genere. Impreziosisce il volume uno studio botanico delle piante presenti nelle zone limitrove, compresa una felce mai prima rinvenuta sul Carso triestino

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi